Lasciaci un messaggio

Spettacoli ed eventi

In questa categoria vengono inseriti tutti gli eventi che si svolgono a Napoli e in Campania.

Dopo un anno di lavori, è terminato il restauro monumentale della statua equestre del Generale Armando Diaz sita alla rotonda di via Caracciolo a Napoli. Alla cerimonia di inaugurazione fatta il 22 marzo, hanno partecipato in particolare il Sindaco Luigi de Magistris e l’assessore all’ Urbanistica Carmine Piscopo. Finalmente il Generale Armando Diaz ritorna ad ammirare il meraviglioso golfo di Napoli.

Addio a Don Antonio, il Boss delle Cerimonie

Posted by     Spettacoli ed eventi      0 Comments  views (914)
Addio ad Antonio Polese, il noto «Boss delle cerimonie», titolare del ristorante La Sonrisa di Sant'Antonio Abate, in provincia di Napoli. Il suo cuore non ha retto: ieri era stato ancora una volta ricoverato per scompensi cardiaci nella clinica Pineta Grande, sulla costa domiziana

Cercasi creativi, artigiani ed inventori

Posted by     Spettacoli ed eventi      0 Comments  views (1055)
Cercasi creativi, artigiani ed inventori. Dall’8 all’11 dicembre torna a Napoli nella navata barocca della Chiesa di San Giuseppe a Pontecorvo il Mercato Meraviglia, la fiera del design indipendente più colorata e curiosa di Napoli. Fino al 20 novembre è possibile partecipare alla selezione per esporre: “l’invito è rivolto ad artisti, artigiani, designer, fotografi e tutti coloro che creano con le proprie mani e il proprio ingegno prodotti origin

Tutta una bufala, Antonio Polese sta bene

Posted by     Spettacoli ed eventi      0 Comments  views (2396)
La notizia del ricovero di don Antonio Polese, meglio conosciuto come il "Boss delle Cerimonie", ha creato molta agitazione tra i fan dell'omonimo programma di Real Time. Dopo la notizia dello scompenso cardiaco, e l'aggravarsi delle condizioni con un trasferimento in rianimazione, è circolata persino la tragica notizia del decesso del boss, assolutamente falsa.

La Canzone Napoletana - La Villanella - XVI-XVII secolo

Posted by     Spettacoli ed eventi      0 Comments  views (7026)
La Villanella, piaceva davvero a tutti, sovrani, nobili, ai raffinati proprio perché era di origine popolare, rustica, contadina, e consentiva ai "signorotti" di corte, di scaricarsi psicologicamente, dalle mille vicissitudini aristocratiche. Oltretutto, essendo di origine napoletana, (e già allora nel Cinquecento e nel Seicento, Napoli doveva evocare, nelle corti e nei salotti di tutta Europa, un che di trasgressivo) venne chiamata proprio "Vill
Showing 5 to 10 of 18 (2 Pages)